Mario Giacomelli

Mario Giacomelli è stato un pittore, poeta e fotografo italiano conosciuto per i suoi scatti ai paesaggi e ai suoi documentari fotografici sullo stile di vita italiano, sempre e rigorosamente stampato in bianco e nero.
Giacomelli inizia a fotografare a trenta anni, prendendo come principale soggetto le persone e i paesaggi della sua città, Senigaglia. Nonostante viene influenzato dal cinema italiano neorealista, non cerca nei propri soggetti qualcosa di profondamente personale. L’approccio di Giacomelli alla fotografia è quella dell’artista, anche se tra gli anni Cinquanta e Sessanta in Italia la fotografia non viene ancora percepita come una forma di arte. Le sue fotografie sono molto varie, ma le immagini condividono sempre una forte qualità grafica e una preoccupazione verso la sofferenza e il decadimento.